Itineraria fa scoprire gli angoli più belli della regione

Ad AQUILEIA, FIGLIA di ROMA e MADRE di VENEZIA
Domenica 3 febbraio 2019

Aquileia colonia Latina eodem anno in agrum Gallorum est deducta. Tria milia peditum quinquagena iugera, centuriones centena, centena quadragena equites acceperunt. Tresuiri deduxerunt P. Cornelius Scipio Nasica C. Flaminius L. Manlius Acidinus.
Tito Livio, Ab Urbe condita libri, XL, 34.2-3.

Fondata dai romani nel 181 a.C. sulla riva destra dell’antico corso del fiume Natisone-Torre, Aquileia fu la fortezza per eccellenza, pianificata quale difesa della penisola italiana dalle continue incursioni da nord e nord-est, base per l’espansione militare romana verso settentrione e fulcro dei commerci tra il nord e il sud dell’area mediterranea e del continente.

Quando l’imperatore Augusto suddivise l’Italia in undici regiones, la città divenne capitale della “X Regio, Venezia Histria”, una delle città più feconde dell’Impero.

Luogo d’incontro e mediazione tra il Mediterraneo e l’Europa, Aquileia vide l’entrata del Cristianesimo nel III secolo. Documento imprescindibile è la Basilica Patriarcale di Santa Maria Assunta (313 d.C.), sede Patriarcale e per secoli il centro d’irradiazione del Cristianesimo nel nord-est d’Europa.

VISITA GUIDATA AD AQUILEIA
Dalla fondazione romana all’epoca dei Patriarchi

Incontro: ore 10.00 – ingresso Museo Archeologico Nazionale, via Roma, 1 – Aquileia (Ud)
Percorso: Museo Archeologico Nazionale, Basilica di Aquileia (cripta degli scavi e cripta degli affreschi)
Conclusione: ore 13.00
Costo: visita guidata e ingressi al Museo, alla Basilica e noleggio auricolari per la basilica
€ 15,00 a persona – Bambini gratis fino ai 6 anni.
Nota:
La visita sarà possibile solo al raggiungimento del numero minimo di 15 persone adulte.
Nel caso non si raggiunga il numero minimo entro lunedì 28 gennaio, l’itinerario sarà annullato, previo avviso a tutti gli iscritti.

Per informazioni e prenotazioni:
ITINERARIA
+39 347 2522221
[email protected]

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.