Asta benefica di vini pregiati a Villa Brandolini d’Adda in ricordo di Donatella Briosi

Sabato 27 ottobre si è svolta la asta benefica di vini pregiati in ricordo di Donatella Briosi.
Nella meravigliosa cornice di Villa Brandolini D’Adda all’interno del bellissimo e antico granaio il pubblico ha potuto visionare tutti i diversi lotti, ben 35, che sono stati tutti assegnati con
notevoli rialzi dal prezzo iniziale.

Le Donne del Vino presenti sentivano l’energia positiva e solare che Donatella ci aveva trasmesso durante le varie e diverse manifestazioni svolte con lei.

Numeroso il pubblico presente che ha voluto acquistare i vari lotti e anche molto generoso poiché alcune bottiglie sono state battute a più del doppio del prezzo base con una simpatica e magnanima contesa gara al rialzo.

Tra i prezzi molto alti ricordiamo il primo lotto di 3 bottiglie di Barolo Ascheri 440 euro; Barolo Germano lotto 7 con 300 euro, lotto 22 con 2 bottiglie di vini toscani pregiati con 260 e i lotti
con le magnum sui 200-250 euro a seconda delle regioni.
La cifra raggiunta al di sopra delle aspettative è stata di 6.500 euro.

In una cerimonia, che si svolgera’ nel mese di dicembre, il ricavato della raccolta fondi fatta dalla Associazione Nazionale LE DONNE DEL VINO insieme a quanto incassato sabato dalla Delegazione del Friuli Venezia Giulia, verrà donato, equamente diviso tra le Associazioni “VOCE DONNA” e “IN PRIMA PERSONA”.

Di seguito, alcuni articoli apparsi prima dell’evento sui principali quotidiani regionali.

Messaggero Veneto del 24 ottobre 2018

 

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.