Antonella Cantarutti “giudice” alla Sélections Mondiales des Vins in Canada

Due Donne del Vino «giudici» alla Sélections Mondiales des Vins Canada
Sono la friulana Antonella Cantarutti e la siciliana Lilly Fazio che andranno in Quebec dal 24 al 29 maggio per partecipare al concorso internazionale

Due Donne del Vino italiane sono state selezionate per essere giurate alla 25ª edizione del concorso enologico internazionale “Sélections Mondiales des Vins Canada” che si terrà dal 24 al 29 maggio nella città di Québec. Sono la friulana Antonella Cantarutti e la siciliana Lilly Fazio. Lo ha comunicato nei giorni scorsi Nancy Rossy, direttrice generale del concorso.
Per la prima volta quest’anno è stato concluso un accordo tra il concorso Sélections Mondiales des Vins Canada (SMV Canada) e l’Associazione Nazionale Le
Donne del Vino, guidata da Donatella Cinelli Colombini. Oltre 40 le candidature arrivate, tra cui sono state scelte le due produttrici che saranno ospiti di SMV Canada.
«Di Antonella – spiega Nancy Rossi – ha colpito la passione per il suo lavoro che traspare dalla candidatura, e la sua implicazione in seno all’associazione. Di Lilly è stata apprezzata la solida formazione accademica e l’impegno sociale. Sono tutte qualità a noi care. Il lavoro dei membri del Consiglio di Amministrazione – chiarisce – è stato veramente difficile. Può sembrare una frase di circostanza, ma le 40 candidate avrebbero meritato tutte di essere invitate! Giovani imprenditrici che hanno studiato all’estero e che hanno scelto di tornare a lavorare nell’azienda famigliare, donne con la passione per il vino che hanno seguito con successo un corso da sommelier, produttrici che lavorano ogni giorno con passione e dedizione, a voi tutte diciamo: chapeau!».
La due Donne del Vino sceltesaranno dunque presenti al concorso in qualità di giurate e avranno l’opportunità di degustare circa 200 vini di tutto il mondo arricchendo enormemente il loro bagaglio professionale e i loro contatti internazionali, grazie alla presenza di enologi, giornalisti e produttori di tutto il mondo.
L’anno scorso un quarto dei vini italiani vincitori alla Sélections Mondiales des Vins Canada 2017 arrivavano dalle cantine delle Donne del vino. Al concorso del Quebec, nel2017, hanno partecipato1880 concorrenti di 33 Paesi del mondo. Numerose le etichette italiane, 400 etichette:le medaglie possono avere grande influenza sugli importatori e sui clienti ma soprattutto sulla SAQ il Monopolio per l’alcool del Québec, che è il più grande acquirente istituzionale di vino al mondo.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.